Personalizza il sito Carattere nero su sfondo bianco Carattere bianco su sfondo blu Carattere bianco su sfondo rosso mattoneo Carattere bianco su sfondo nero Carattere bianco su sfondo viola Carattere normale Carattere medio Carattere grande Carattere molto grande
Compendio Garibaldino di Caprera




Medicinali

Medicinali
Medicinali
In questa sezione troverete l'elenco dei medicinali di prima necessitÓ usati nella dimora di Caprera

Dei farmaci ritrovati, se ne pu˛ fare una prima classificazione, tenendo conto delle malattie o dei disturbi che tali farmaci erano destinati a curare. Troviamo, per l'anemia e la carenza di calcio 'ricostituenti organici': il fosfato di ferro e calcio, il tartaro di ferro e potassa in granuli, la polvere alimentare di carne cruda.
Per aumentare l'appetito e per i disturbi della digestione o come blandi lassativi: il Granular citrate of magnesia, la tintura di rabarbaro al Malaga l'estratto di Tamarindo.
Come purganti, allora molto usati per ripulire l'organismo e nel caso in cui si dovessero espellere 'i vermi' il purgativo Le Roy, il Calomelano, l'Olio di crotontilium, le famose pillole purgative di Santa Fosca o del piovano, in uso giÓ da alcuni secoli. Per le affezioni della gola molto frequenti allora, per la tosse e come espettoranti: lo sciroppo di Codeina, la Lichenina vera, la pasta pettorale balsamica al Lichene, lo sciroppo di malva, lo sciroppo di amigdalina, il Clorato di potassa, delle non meglio identificate pastiglie per la tosse a base di tridacne, il catrame di Norvegia, il liquore anisato di assenzio. Come febbrifugo: il solfato di chinina, l'acido salicilico e come antidolorifico, la morfina che trovava indicazione anche nelle diarree ostinate, la tintura di colchico nel caso di dolori provocati dalla gotta di cui Garibaldi soffriva. Blandi sedativi e antispasmodici come l'acqua distillata di matricaria, l'acqua antisterica, antica e molto rinomata preparazione dell'officina profumo-farmaceutica di Santa Maria Novella di Firenze, il liquore anodino di Hoffmann, lo sciroppo di papavero. Come emetici: Il tartaro stibiato; come antiartritici per i dolori articolari del Generale: le tavolette di salicina e la senape solferizzata.
Vi si trovano, inoltre, compresse a base di Segale cornuta, da somministrare dopo il parto per ridurre l'emorragia, erbe e preparati ad uso locale per ridurre ematomi o facilitare l'emostasi delle ferite.