Personalizza il sito Carattere nero su sfondo bianco Carattere bianco su sfondo blu Carattere bianco su sfondo rosso mattoneo Carattere bianco su sfondo nero Carattere bianco su sfondo viola Carattere normale Carattere medio Carattere grande Carattere molto grande
Compendio Garibaldino di Caprera




Dipinti

Ritratto su stoffa
Ritratto su stoffa
Il dipinto di "Giuseppe Garibaldi"

Un'opera di Saverio Altamura, che ritrae Garibaldi con l'autorevolezza e l'austeritÓ propria di un filosofo. L'interpretazione del pittore accresce il fascino che l'Eroe eman˛ in tutti coloro che lo avvicinarono e in coloro che lo ammirarono per il coraggio l'onestÓ, e la disponibilitÓ per la dignitÓ dei popoli.


Il dipinto "Fuga di Anita da Mustarda"

La copia della famosa raffigurazione di Bouvier con Garibaldi e il maggiore Leggero che trasportano Anita morente attraverso le paludi di Comacchio.
Il dipinto di Manlio
Il ritratto da marinaretto, quand'era adolescente, oltre a ribadire il suo interesse per il mare, attesta una somiglianza non trascurabile nei lineamenti con il padre. La divisa di gala di ufficiale riporta alle scelte compiute dal giovane Manlio, a coronamento di quanto, sin da bambino, aspirasse ad assecondare il Generale.


Il ritratto dell'Eroe dipinto su stoffa di Costance

Si tratta di un lavoro minuziosamente ornato, nel quale si staglia al centro la sua figura, un omaggio dettato dall'ammirazione che la nuora aveva per il suocero tanto illustre.


I dipinti nello studio salotto

Il dipinto della figlia Rosita nata nel 1841 e morta nel 1845 a Montevideo, dipinta con gli abiti del tempo. Accanto ha un cagnolino bianco, suo compagno di giochi. Altro dipinto nella stanza Ŕ quello di Francesco Nullo un garibaldino morto per la libertÓ della Polonia nel 1863. Altre stampe di eroi del tempo tra cui; W. Wallace eroe scozzese morto nel 1305, altri come Pilade Bronzetti, morto nel 1860 nella battaglia di Volturno, e Carlo Palagi, morto a ventisei anni nel 1860 e un dipinto dono di Ferdinando Ghigliotti, che raffigura Venancio Flores, colonnello uruguayano, antagonista politico del Generale a Montevideo.
Altro dipinto, Ŕ la copia del Ritratto di Rosa Raimondo, madre dell'Eroe, morta a Nizza nel 1852; opera di pittore ignoto eseguita intorno alla metÓ del XIX secolo.
Il suo ritratto, eseguito da J. Shotton a bordo di un mercantile Commonwealth nel 1854.