Personalizza il sito Carattere nero su sfondo bianco Carattere bianco su sfondo blu Carattere bianco su sfondo rosso mattoneo Carattere bianco su sfondo nero Carattere bianco su sfondo viola Carattere normale Carattere medio Carattere grande Carattere molto grande
Compendio Garibaldino di Caprera




La stalla

Stalla
Stalla
Nel cortile, oltre alla stalla lunga 24 metri e larga 7 con sopra un fienile, s'intravede l'abbeveratoio che testimonia l'originalitÓ della fattoria e il canile attestante il rapporto stretto di Garibaldi con gli animali domestici, ai quali assegnava nomi curiosi, di sovrani o di altri personaggi importanti del tempo. Un esempio del suo particolare rapporto con gli animali Ŕ la lapide mortuaria nella stalla, della cavalla Marsala, con la quale fece lo sbarco in Sicilia. E' seppellita sotto un albero di Tamerice, attualmente nell'area del parco. Altri cavalli furono Said, dono del pasciÓ d'Egitto, e Bordone, un morello. Nell'ampia stalla sono conservati gli arnesi utilizzati dal Generale.